Consorzio per la Promozione Turistica della Murgia
> L'Agriturismo Shangri-là >Home >Consorzio >Proposte >Ospitalità >Offerte >Dove Siamo
>Import/Export

 Scegli la tua vacanza in base al tuo benessere


Culturale

Queste proposte sono concepite come itinerari della durata di circa 4 ore, e a seconda delle esigenze possono essere combinati tra loro per realizzare itinerari di un’intera giornata.

 

Castel del Monte - Trani
 
 
Partenza per RUVO DI PUGLIA, con visita al suggestivo centro storico e alla cattedrale romanica del XIII secolo. Ruvo è anche conosciuta per l’ottimo vino D.O.C. “Castel del monte”.
Si prosegue per CASTEL DEL MONTE, fatto costruire intorno al 1240 da Federico II di Svevia, nipote di Federico I detto il Barbarossa. E’ ritenuto il più misterioso e simbolico castello ottagonale isolato sulla Murgia Pugliese. Tappa successiva Trani che è la splendida città che custodisce un magnifico esempio di romanico pugliese e un suggestivo centro storico, tra qui spicca il quartiere ebraico e l’antica sinagoga sotto la cattedrale, una delle poche al mondo con una splendida e ampia piazza affacciata direttamente sul mare, definita la regina delle cattedrali di Puglia e risalente al XI secolo. Visita del Castello Svevo, della villa comunale, del monastero di Santa colonna, del porto con le sue viuzze.
Durata del percorso: intera giornata.
Distanza: 95 Km ca.
 

 

Bari
 
 
Capoluogo della Puglia e ponte tra oriente e occidente, Bari ha origini antichissime, fondata dai peuceti, ha subito nel corso dei secoli, la dominazione romanica, bizantina,longobarda, araba, normanna, sveva, angioina, aragonese, spagnola, francese, borbonica fino all’unità d’Italia. Tutte queste dominazioni hanno favorito la poliedricità di questa interessante città.
La parte di grande interesse turistico è racchiusa nella cinta muraria della città vecchia dove troviamo la basilica di S.Nicola, patrono della città, la Cattedrale di San Sabino, il castello Normanno-svevo-aragonese, il monastero di S. Scolastica, attualmente adibito a fortino dove si possono ammirare gli strati archeologici delle diverse epoche.
Fare shopping nel quartiere Murattiano diventa una affascinante alternativa ai percorsi storico-culturali in quanto ricca di negozi dove è possibile trovare di tutto a prezzi accessibili.
Stupenda conclusione della visita: un cappuccino o un aperitivo seduti languidamente in uno dei tanti caffè del rinomato Corso Vittorio Emanuele II.
Durata del percorso: mezza o intera giornata.
Distanza: 30 Km ca.

 

Matera
 
 
A pochi chilometri di distanza si entra in terra di Lucania (lucus a non lucendo, nome derivante dal fatto che in questa terra c’erano anticamente tante foreste da non permettere il passaggio della luce solare) dove troviamo la bellissima città di Matera.
Matera è uno dei più antichi insediamenti urbani continuativamente abitati nel mondo. E’ rinomata per i suoi splendidi “Sassi”, un vasto agglomerato formato da un insieme di costruzioni e grotte plurimillenarie scavate nel roccia tufacea. I Sassi si affacciano sul drammatico dirupo del Torrente Gravina e guardano il piano calcareo della “Murgia”, dove oltre cento chiese rupestri bizantine costituiscono il Parco delle Chiese Rupestri. Riconosciuti sito UNESCO Patrimonio dell’Umanità nel 1993, i Sassi sono stati in gran parte restaurati in abitazioni private, negozi, botteghe, ristoranti e spazi per attività culturali. Insieme al Centro Storico di Matera, i Sassi offrono esempi eccellenti di arte ed architettura bizantina, romanica e barocca, oltre a significative testimonianze della civiltà contadina.
L’atmosfera rilassata della città invita a lunghe e tranquille passeggiate attraverso le larghe strade della parte nuova ricca di palazzi risalenti al primo novecento. La giovialità e la cortesia della popolazione, unita al “pozzo dei desideri” situato nell’antico “Caffè del Cavaliere” invitano a tornare
in questa meravigliosa cittadina.
Durata del percorso: mezza o intera giornata.
Distanza: 35 Km ca.

 

Alberobello-Polignano
Percorso culturale-naturalistico
 
La capitale dei trulli sorge in mezzo ad un’ampia area di calcari compatti nella Murgia meridionale, zona in cui gli strati si sfaldano in lastre di limitato spessore con le quali i contadini hanno potuto costruirsi la casa con poca spesa e senza il bisogno di malta legante in quanto costruite a secco. L’origine di questo tipo di costruzione si perde nella notte dei tempi. Tracce di simili costruzioni si trovano in Anatolia e nei territori degli Assiri ed erano usati come tumuli funerari.
La città della “selva” (così era chiamata anticamente) fu voluta dai conti di Acquaviva ed è datata intorno al XV secolo.
La parte di interesse storico si divide in due quartieri: Rione Monti e Aia Piccola, entrambi riconosciuti dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità.
Proseguendo verso il mare si arriva a Polignano patria del famoso Domenico Modugno. Questo paese, ha origini greche e deriva dal termine “polis”. E’ situato su un altopiano roccioso che si affaccia sul mare con bellissime terrazze e balconi che offrono una spettacolare vista sul mare adriatico.
Durata del percorso: intera giornata.
Distanza: 70 Km ca.


Contattaci : info@clubshangri-là.it - Pas.chimienti@alice.it
 

 
 
info@clubshangri-la.it Agriturismo | Home | Consorzio | E-commerce | Ospitalità | Offerte | Dove Siamo | Proposte | Paloweb.it